BENESSERECURIOSITA'

Non sempre la pancia dipende dai chili di troppo, può essere causata da molte altre condizioni..!!

La dieta e l’esercizio fisico per ridurre la ”pancetta” è un qualcosa che ognuno di noi ha fatto nella vita. Spesso però ci sono persone che non riescono nell’intento. Ma non è detto che la tua pancia è dovuta al sovrappeso o ai chili di troppo. Potrebbero esserci altre cause. Vediamo da cosa potrebbe dipendere la tua pancia, e come potresti quindi provare a mandarla via.

La pancia ”da mamma”

Tipica delle donne che hanno partorito da poco. Essa è da addebitarsi al rilassamento dei muscoli addominali. Per farla sparire bisogna fare degli esercizi di contrazione muscolare, mentre a livello alimentare, si devono privilegiare cibi che contengono i cosiddetti “grassi buoni”, come olive, burro e noci.

La pancetta da stress

Il grasso si accumula attorno all’ombelico. Questo tipo di pancia viene a chi soffre di sindrome del colon irritabile ed è sottoposto ad elevati livelli di stress o consuma troppa caffeina. Consumate dunque cibi ricchi di magnesio, che ha un effetto calmante sull’organismo, ad esempio tutte le verdure di colore verde. L’attività fisica in questo caso non deve essere intensa, meglio attività meditative come lo yoga.

La pancia infiammata

Quando la pancia man mano che la giornata avanza si gonfia questo accade perché ci sono problemi alla flora intestinale, o magari si soffre di qualche intolleranza alimentare. Bisogna evitare gli alimenti con glutine privilegiando il consumo di frutta e verdura fresche e di carni leggere e non si deve mai saltare la colazione, al contrario devi cercare di mangiare poco a cena.

La pancia bassa

Quando si ha la pancetta verso il basso essa si lega di solito ad una postura scorretta e a problemi legati alla colonna vertebrale. E’ essenziale fare attività fisica, ginnastica posturale e correttiva. Consuma poi cibi ricchi di fibre.

La pancia a boa

I classici “rotolini” intorno alla vita e ai fianchi si deve di solito alla vita sedentaria, e ad un consumo eccessivo di alcol e zuccheri. Bisogna quindi curare l’alimentazione. Sostituisci alle bevande alcoliche delle belle spremute, e ai dolcetti della frutta fresca. Inoltre cerca di consumare alimenti proteici e ricchi di grassi insaturi, ad esempio le uova e le noci. E un po’ di movimento non fa mai male.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!
Close
Close